CONSULENZA PER SOCIAL NETWORK

Quale, come e perchè

I canali social possono essere anche importanti per certi business, poiché possono rappresentare uno dei diversi strumenti per relazionarsi con i potenziali clienti.
I vari social network sono davvero tanti, alcuni molto conosciuti altri meno, ognuno ha le sue particolari peculiarità, non solo in termini di funzioni.

Un errore frequente, è quello di scegliere il social network su cui impegnare risorse e tempo, solo perchè lo si ritiene il più famoso o solo perchè si pensa “lo usano tutti” o altro che non si basa su dati utili a mirare a chi si sta comunicando e che sia un pubblico potenzialmente affine.

Ogni social network ha nel suo bacino di utenti un fattore molto importante, non è necessariamente la quantità di utenti iscritti, o meglio “attivi”, ma è più importante sapere chi sono e perchè sono li.
In generale, questi sono solo alcuni dei fattori che aiutano a preferire un social network piuttosto che un altro, e che aiutano a capire come perfezionare ancor di più i contenuti che poi andremo ad inserire nel tempo.

Un ragionamento che incontro spesso, non verte verso l’analisi della tipologia degli utenti attivi sul social ma, come anticipato prima, guardano al solo numero degli utenti presenti, pensando “più sono più sarà facile che qualcuno mi consideri”. Questo può far pensare di avere un tasso di conversione proficuo, ma non è sempre così: di norma è preferibile un bacino di utenti minore ma più profilato per il proprio business, piuttosto che un grande massa mal profilata.

Anche qua vorrei sottolineare quanto sia facile l’inserimento di contenuti online, il che come in altri casi, porta ad illudere che chiunque possa comunicare efficacemente il proprio messaggio, pensando che alla fine cosa ci vuole? Basta una semplice foto e un testo no? Peccato che in realtà non sia proprio così banale e semplice.
Ogni giorno, tutti gli utenti tra cui magari alcuni nostri potenziali futuri clienti, si trovano bombardati da una vastità di messaggi nella loro timeline, del social di turno, i quali, nella maggioranza dei casi, risultano poco utili o interessanti per chi, come succede spesso, non sa come impostare correttamente i filtri per escludere i messaggi inutili ai loro interessi.

Questo sempre più porta le persone a “scannerizzare” velocemente la propria timeline alla ricerca di un contenuto realmente interessante per loro.
Per questo bisogna costruire un contenuto da pubblicare che sia accattivante, rappresentativo e corretto in modo da intercettare il possibile cliente e attirarlo senza, allo stesso tempo, deludere le sue aspettative tra l’anteprima del contenuto e il messaggio effettivo che è stato pubblicato.

Per questi svariati motivi, ma non solo, un canale social, apparentemente semplice da creare e che si pensa altrettanto semplice da gestire, in realtà richiede molto impegno, tempo e alcune conoscenze necessarie per una buona comunicazione applicata tramite le strategie e i contenuti.

Anche questo è un argomento complesso, per chi fosse incuriosito, prossimamente, inserirò testi specifici in una sezione dedicata apposta a questo argomento.

Questo rientra in un progetto che partirà indicativamente nel primo trimetre 2018, quindi mi scuso se al momento ho già predisposto alcune aree ma non vi sono molti testi, pian piano compariranno.

Usi la comunicazione social nel modo corretto?

Vuoi migliorare la strategia social, i contenuti, posso aiutarti
CONTATTAMI